Classifiche live Memory Fornaca Classifiche

Domanda d’iscrizione all’edizione 2018 e accredito stampa

Attenzione per la Regolarità è necessaria la Visita Medica per Attività Agonistica

Scarica la domanda-iscrizione-2018-all-star in versione PDF

Scarica la domanda d’iscrizione 2018 rally storico in versione PDF

Scarica la domanda d’iscrizione 2018 regolarità sport in versione PDF

Scarica la scheda equipaggiamento di sicurezza in versione PDF

Scarica il modulo accredito stampa nel formato PDF

Per tutti gli altri documenti clicca qui

Comunicato stampa n°3

Novità nel percorso de “La Grande Corsa”

Pubblicato il tracciato con le cinque prove speciali che caratterizzeranno
la seconda edizione del rally storico di Chieri: notevole l’interesse
dimostrato dai piloti e dagli appassionati

immagine realizzata da G&P Foto
Immagine realizzata da G&P Foto

Chieri (TO), 17 ottobre 2018 – Mancano più di due settimane allo svolgimento de “La Grande Corsa”, ma il fermento che sta suscitando la manifestazione è notevole. Le iscrizioni hanno
cominciato ad arrivare sin dal primo giorno d’apertura e numerose sono le telefonate con richieste d’informazioni e le successive prenotazioni alberghiere.
Nel frattempo è stato svelato il percorso con la pubblicazione delle mappe e della tabella dei tempi e distanze che prevede lo svolgimento di una prova nel pomeriggio di sabato. Alla domenica, nella
seconda frazione di gara, le altre quattro in rapida sequenza che saranno ripetute dopo il riordino e il parco assistenza ospitati presso l’azienda Acquaterm. Nove prove speciali per una settantina scarsa di
chilometri cronometrati sui quali si sfideranno nell’ultimo decisivo appuntamento i contendenti del Trofeo Rally della prima Zona, quelli della Michelin Historic Rally Cup oltre a quelli del Memory
Fornaca organizzato sempre dall’Associazione Amici di Nino, la medesima che è al timone della gara in stretta collaborazione col Club della Ruggine. Sullo stesso percorso si ritroveranno anche gli
specialisti dei pressostati, impegnati nella gara di regolarità sport, oltre ai partecipanti alla non competitiva “all stars”. Un’altra delle novità proposte dagli organizzatori è quella delle particolari
locandine pubblicitarie sulle quali sono inseriti dei codici QR che, nei giorni imminenti la gara, saranno attivati e permetteranno di scaricare sugli smartphone le prove speciali in dettaglio e l’elenco
iscritti.
Non solo il percorso è cambiato eliminando la prova spettacolo in zona Fontaneto, ma anche la sede della direzione gara che sarà ospitata presso il Park Hotel in città, che ospiterà anche le operazioni
delle verifiche sportive mentre le tecniche si svolgeranno in Piazza Quarini.
Si ricorda agli interessati che il termine ultimo per inviare le domande d’iscrizione alla gara, sostenuta dai principali sponsor quali Borello Supermercati, Oreficeria Ciaudano, Caffè Vergnano, Martini &
Rossi, Marking Products, Atech, Concessionarie Spazio, è fissato per le ore 18 di lunedì 29 ottobre.

informazioni e documenti di gara al sito web www.lagrandecorsachieri.it

Ufficio Stampa La Grande Corsa
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Scarica il comunicato stampa

Comunicato stampa n°2

Aprono le iscrizioni a La Grande Corsa 2018

Entra nella fase decisiva la seconda edizione del rally storico di Chieri
organizzato dall’associazione Amici di Nino.
Sulle nove prove speciali gran finale per i protagonisti del TRZ, del
Memory Fornaca e della Michelin Historic Rally Cup

Chieri (TO), 2 ottobre 2018 – Dopo un gran mole di lavoro per definire programma e percorso,l’Associazione “Amici di Nino” e finalmente pronta per svelare tutte le novità de “La Grande Corsa
2018” che a seguito del buon riscontro dello scorso anno quando fece il grande passo diventando un rally storico, si ripropone forte delle validità acquisite per l’imminente edizione in programma sabato
3 e domenica 4 novembre 2018.
Oltre alla validità per il Memory Fornaca che avrà coefficiente 2, a Chieri si giocheranno anche le sorti del Trofeo Rally della prima Zona oltre che della prestigiosa Michelin Historic Rally Cup; ma sulle
prove tracciate tra le province di Asti e di Torino saranno presenti anche altri equipaggi locali che vorranno ben figurare sulle strade di casa; altrettanto vale per gli sfidanti della regolarità sport giunta
alla terza edizione.
Dalle 8.30 di giovedì 4 ottobre inizierà il periodo per l’invio delle iscrizioni il cui termine è fissato alle 18 di lunedì 29 ottobre prossimo. Il radar del percorso sarà distribuito domenica 28 ottobre dalle 10
alle presso l’Enoteca alla Stazione di Chieri e sempre nella stessa giornata sarà possibile effettuare le ricognizioni, fino alle 18.30; le medesime saranno effettuabili anche venerdì 2 novembre con lo
stesso orario.
Cambia la sede delle verifiche sportive che saranno ospitate presso il Park Hotel di Chieri, dalle 9 alle 13.30 di sabato 3 novembre mentre le tecniche si terranno dalle 9.30 alle 14 in Piazza Quarini.
Alle 15.30 dal centro città la partenza del prologo che prevede lo svolgimento della prova speciale “Rivalba” terminata la quale le vetture faranno ingresso nel parco chiuso in zona industriale a Chieri;
alle 8 di domenica 4 novembre la ripartenza per andare a disputare le quatto prove che nell’ordine saranno: “Moncucco”, “Montafia”, “Cinaglio” e “Monale”. Dopo la ripetizione dei tratti cronometrati,
l’arrivo previsto per le 16.45 dopo aver percorso 310,17 chilometri 68,06 dei quali di prove speciali. Sempre in centro città, subito dopo l’arrivo, si terrà la cerimonia delle premiazioni.
Oltre al rally storico, a seguire si svolgeranno su medesimo percorso la regolarità sport e la non competitiva “All stars” per le vetture in configurazione gara.

Informazioni e documenti di gara al sito web www.lagrandecorsachieri.it

Ufficio Stampa La Grande Corsa
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Scarica il comunicato stampa

Comunicato stampa n°1

A novembre torna “La Grande Corsa” 

In via di definizione i programmi della seconda edizione del rally storico
e terza della regolarità sport organizzata da “Amici di Nino”
Dal rally di Chieri usciranno i verdetti del T.R.Z. prima zona,
del Memory Fornaca e della Michelin Historic Rally Cup

Chieri (TO), 6 settembre 2018 – Mancano due mesi all’edizione 2018 de La Grande Corsa e l’Associazione Amici di Nino lavora senza sosta per definire gli ultimi dettagli del rally storico e dell’annessa gara di regolarità sport, oltre che per la non competitiva “all stars”, che si svolgeranno sabato 3 e domenica 4 novembre con quartier generale a Chieri.
Era il 2013 quando la manifestazione venne proposta come esibizione non competitiva nell’area industriale della cittadina torinese e, dopo il primo passo del 2016 quando divenne regolarità sport, lo scorso anno spiccò il salto di qualità diventando un rally storico; il lavoro è stato premiato dai riconoscimenti di Aci Sport acquisendo con la validità per il TRZ Trofeo Rally della prima zona assieme ai Rally Sanremo, 4 Regioni e Lana Storico, e dall’organizzatore della prestigiosa Michelin Historic Rally Cup che l’ha inserita nel calendario 2018. A queste validità si aggiunge quella del Memory Fornaca, Serie riconosciuta da Acisport, organizzata dalla medesima Associazione Amici di Nino.

Dopo numerosi incontri e riunioni, si sta definendo il programma della gara che si svolgerà, appunto, nel primo fine settimana di novembre con un programma di massima che prevede le verifiche nella mattinata di sabato 3 e la partenza della prima frazione di gara nel pomeriggio: due le prove previste e riordino notturno presso l’azienda PST Acquaterm in zona industriale a Chieri. Ripartenza di buon’ora domenica 4 per affrontare altre quattro prove speciali da ripetersi, in parte su strade utilizzate lo scorso anno, e altre completamente nuove sulle colline del Torinese, sconfinando nel Monferrato astigiano. Circa ottanta i chilometri cronometrati e si conferma che non verrà più effettuata la prova spettacolo di Fontaneto di Chieri.
Altre importanti conferme sono arrivate dai main sponsor Martini, Caffè Vergnano, Marking Products, Nuova Omir, Atech e Camst ai quali si sono aggiunti la Gioielleria Ciaudano e i Supermercati Borello.
Visto l’apprezzamento della prima edizione del rally storico e delle validità assegnate, è logico aspettarsi una buona affluenza di equipaggi che si giocheranno i vari Trofei, ma anche quelli che ambiranno a succedere nell’albo d’oro a Guagliardo e Frasson che vinserò lo scorso anno alla guida di una Porsche 911. La gara di regolarità sport fu invece appannaggio di Viganò e Giacobino su Autobianchi A112 Abarth.

Informazioni e documenti di gara al sito web www.lagrandecorsachieri.it

Ufficio Stampa La Grande Corsa
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com