Comunicato stampa n°1

A novembre torna “La Grande Corsa” 

In via di definizione i programmi della seconda edizione del rally storico
e terza della regolarità sport organizzata da “Amici di Nino”
Dal rally di Chieri usciranno i verdetti del T.R.Z. prima zona,
del Memory Fornaca e della Michelin Historic Rally Cup

Chieri (TO), 6 settembre 2018 – Mancano due mesi all’edizione 2018 de La Grande Corsa e l’Associazione Amici di Nino lavora senza sosta per definire gli ultimi dettagli del rally storico e dell’annessa gara di regolarità sport, oltre che per la non competitiva “all stars”, che si svolgeranno sabato 3 e domenica 4 novembre con quartier generale a Chieri.
Era il 2013 quando la manifestazione venne proposta come esibizione non competitiva nell’area industriale della cittadina torinese e, dopo il primo passo del 2016 quando divenne regolarità sport, lo scorso anno spiccò il salto di qualità diventando un rally storico; il lavoro è stato premiato dai riconoscimenti di Aci Sport acquisendo con la validità per il TRZ Trofeo Rally della prima zona assieme ai Rally Sanremo, 4 Regioni e Lana Storico, e dall’organizzatore della prestigiosa Michelin Historic Rally Cup che l’ha inserita nel calendario 2018. A queste validità si aggiunge quella del Memory Fornaca, Serie riconosciuta da Acisport, organizzata dalla medesima Associazione Amici di Nino.

Dopo numerosi incontri e riunioni, si sta definendo il programma della gara che si svolgerà, appunto, nel primo fine settimana di novembre con un programma di massima che prevede le verifiche nella mattinata di sabato 3 e la partenza della prima frazione di gara nel pomeriggio: due le prove previste e riordino notturno presso l’azienda PST Acquaterm in zona industriale a Chieri. Ripartenza di buon’ora domenica 4 per affrontare altre quattro prove speciali da ripetersi, in parte su strade utilizzate lo scorso anno, e altre completamente nuove sulle colline del Torinese, sconfinando nel Monferrato astigiano. Circa ottanta i chilometri cronometrati e si conferma che non verrà più effettuata la prova spettacolo di Fontaneto di Chieri.
Altre importanti conferme sono arrivate dai main sponsor Martini, Caffè Vergnano, Marking Products, Nuova Omir, Atech e Camst ai quali si sono aggiunti la Gioielleria Ciaudano e i Supermercati Borello.
Visto l’apprezzamento della prima edizione del rally storico e delle validità assegnate, è logico aspettarsi una buona affluenza di equipaggi che si giocheranno i vari Trofei, ma anche quelli che ambiranno a succedere nell’albo d’oro a Guagliardo e Frasson che vinserò lo scorso anno alla guida di una Porsche 911. La gara di regolarità sport fu invece appannaggio di Viganò e Giacobino su Autobianchi A112 Abarth.

Informazioni e documenti di gara al sito web www.lagrandecorsachieri.it

Ufficio Stampa La Grande Corsa
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com